• NEWSLETTER N.2/2014 RASSEGNA STAMPA29-04-2014

    a cura di Miriam Salussolia Nel mese di febbraio 2014, Articolo 3 ha ulteriormente ampliato il suo bacino di controllo, monitorando gli articoli di 54 testate giornalistiche pubblicate nella Regione Lombardia (10 testate in più rispetto al mese di gennaio), per un totale di 945 articoli sottoposti a controllo approfondito. Come già specificato nella precedente […]

  • NEWSLETTER N.1/2014 – RASSEGNA STAMPA28-02-2014

    a cura di Miriam Salussolia
    Nel mese di gennaio 2014, Articolo 3 ha monitorato gli articoli di 44 testate giornalistiche pubblicate nella Regione Lombardia, per un totale di 1.444 articoli sottoposti a controllo approfondito. Su 1126 articoli risultati pertinenti in merito al lavoro dell’Osservatorio, 140 hanno presentato profili di non correttezza di vario genere, pari al 12,43%.

  • NEWSLETTER N.4/2013 – RASSEGNA STAMPA28-02-2014

    a cura dello Staff e dei Volontari di Articolo 3
    A gennaio 2014 riprenderà la consueta presentazione e analisi di articoli pubblicati dalla stampa lombarda regionale e locale; questo periodo di tempo, dopo la chiusura nel gennaio 2013 dell’esperienza del progetto europeo “In Other Words”, con la specificità della newsletter che veniva prodotta settimanalmente, si è reso necessario per ricostruire uno Staff in gran parte rinnovato e ampliato e per aggiornare tutti i dati e le metodologie di monitoraggio, secondo standard più efficienti e misurabili.

  • Newsletter n.38/2012 – Rassegna stampa15-11-2012

    di Elena Cesari
    Gravissimo articolo pubblicato sulla Padania a firma di Giuseppe Reguzzoni: Il Ministero conosce gli alunni clandestini ma tollera l’illegalità (Padania, 1/11). Il giornalista si chiede perché lo Stato italiano, che ha a disposizione i dati del Ministero della Pubblica Istruzione sul numero degli alunni stranieri iscritti alle scuole italiane, non intervenga per far “rispettare la legalità”.

  • newsletter n. 37/2012 – rassegna stampa02-11-2012

    di Elena Cesari
    “I bisogni ignorati delle persone con disabilità”. È questo il titolo del quarto rapporto del Censis sull’offerta di cura e di assistenza in Italia e in Europa. In particolare il documento evidenzia che il nostro Paese spende ogni anno solamente “438 euro pro capite per la protezione sociale dei disabili” contro una media europea di 531 euro: Disabili, Italia maglia nera Ue. Tutto il peso grava sulle famiglie (Prealpina, 18/10).

  • newsletter n.36/2012 – rassegna stampa18-10-2012

    di Elena Cesari
    Apriamo la guida alla rassegna stampa con tre notizie che denunciano altrettante gravi discriminazioni commesse ai danni di diverse ‘categorie di persone’.
    Nonostante avessero firmato un contratto che le tutelava espressamente, dieci dipendenti di cooperative del consorzio Rondine di Corbetta (MI) sono state licenziate in seguito al passaggio della gestione del lavoro da una cooperativa all’altra: “Siete in maternità, vi licenziamo” (Repubblica Milano, 11/10).

  • newsletter n. 35/2012 – rassegna stampa04-10-2012

    di Elena Cesari
    Un gesto di vandalismo, se non di vera e propria violenza, è stato compiuto dal presidente dell’Aler di Lecco Antonio Piazza. Dopo esser stato multato per aver parcheggiato l’auto in un parcheggio riservato non avendone il diritto, ha reagito tagliando le gomme dell’auto della persona con disabilità che aveva richiesto l’intervento delle forze dell’ordine per ripristinare la legalità: Lecco, presidente Aler taglia gomme a disabile (Giorno Lecco Como, 2/10), Taglia le gomme all’auto del disabile. Piazza è silurato (Giorno Lecco Como, 3/10).

  • newsletter n.33/2012 – rassegna stampa06-09-2012

    di Elena Cesari
    Cosa sta succedendo a Lunetta, periferia di Mantova? Stando alla prima pagina dedicata e su cinque colonne dedicata, si tratta di qualcosa di grave. I quotidiani locali di questa settimana raccontano di un quartiere tenuto in scacco da un gruppo di “5 ragazzini di 17 anni tunisini”: Rissa con cocci di vetro, caccia a Lunetta (Voce di Mantova, 2/9).

  • newsletter n.32/2012 – rassegna stampa30-08-2012

    di Elena Cesari
    Massimo Lorusso, 41 anni, tetraplegico, ha presentato un esposto per lesioni contro un autista di Atm che si sarebbe rifiutato di azionare la pedana mobile per permettergli di salire sul pullman e, due giorni dopo, lo avrebbe insultato e ferito a un piede “buttandogli” la pedana addosso. Dura la reazione dell’assessore Majorino e dei sindacati: Disabile lasciato a terra da autista Atm. Majorino: voglio una relazione da Rota (Giorno Milano, 27/8) e Disabile lasciato a terra dal bus 34. I sindacati: “Caso isolato, ma va punito” (Giorno Milano, 29/8).

  • newsletter n.31/2012 – Rassegna stampa23-08-2012

    di Elena Cesari
    Le settimane centrali di agosto consegnano troppo spesso ai media storie di abbandoni, di incuria delle persone fragili. Accade quest’anno a Porto Mantovano (MN): «Disabile picchiato al Cred» (Gazzetta di Mantova, 10/8). La denuncia arriva dalla madre di un bambino sordomuto e semi paralizzato che sarebbe stato picchiato da altri bambini durante il campo estivo gestito da una cooperativa della città, senza alcun intervento da parte degli educatori.

  • newsletter n.30/2012 – rassegna stampa09-08-2012

    di Elena Cesari
    Disinformare e allarmare attraverso le dichiarazioni dei comitati… ‘anti’. Questo sembra essere lo scopo dei quotidiani regionali (e purtroppo di molti rappresentanti istituzionali) quando si parla di Islam e di diritto di culto.

  • Newsletter n.29/2012 – rassegna stampa02-08-2012

    di Elena Cesari
    A Ponteranica (BG) per poter ottenere agevolazioni previste per la mensa della scuola o per il trasporto in scuolabus oltre a presentare l’Isee, se sei straniero, devi anche presentare i documenti provenienti dai Paesi d’origine, tradotti in italiano, in cui gli “Uffici del catasto” attestino la proprietà di immobili in patria: «Catasto senegalese se volete avere la mensa scolastica» (Eco di Bergamo, 29/7) e «Mensa scolastica, stranieri discriminati» (Giorno Milano-Bergamo-Brescia, 29/7).

  • newsletter n.28/2012 – Rassegna stampa26-07-2012

    di Elena Cesari
    Questa settimana, fra polemiche e distorsioni mediatiche, sembra essersi aperto sia a livello nazionale che a livello locale (a Milano e Mantova in particolare) un dibattito sui diritti delle persone omosessuali. I partiti di centro-sinistra tornano a discutere dei diritti delle coppie dello stesso sesso, anche se i toni e gli argomenti della discussione restano in molti casi quelli dello scontro ideologico.

  • Newsletter n.27/2012 – Rassegna Stampa19-07-2012

    di Elena Cesari
    Una lettera di denuncia di una ragazza di 16 anni di origine etiope, adottata e in Italia dall’età di sette anni, vittima di bullismo razzista a scuola: “Io, umiliata e offesa per il colore della mia pelle” (Bresciaoggi, 15/7). “Si parla tanto di giovani italiani che scelgono di vivere all’estero per aver maggiori possibilità di lavoro. Io proprio non vorrei essere costretta a trasferirmi all’estero alla ricerca di maggior rispetto per la mia persona. Questo penso di poterlo esigere qui, in Italia, nella mia bellissima Brescia”.

  • Newsletter N.26/2012 – Rassegna Stampa12-07-2012

    di Elena Cesari
    Le recenti decisioni dell’Amministrazione milanese in tema di integrazione delle minoranze non sono piaciute ai giornali di centrodestra, che ne hanno approfittato per sollevare inutili polveroni. Milano avrà un albo aperto alle associazioni religiose per poter assegnare spazi idonei per la preghiera, promuovere il dialogo interreligioso e sostenere il diritto alla libertà di culto: Il Comune vara l’albo delle religioni. Pdl: assist agli islamici (Corriere Milano, 8/7), Un albo per i centri islamici che vogliono farsi la moschea (Giornale Milano, 8/7) e Altre due “moschee” tanto paga il Comune (Libero Milano, 10/7).

  • newsletter n.25/2012 – rassegna stampa05-07-2012

    di Elena Cesari
    A Milano venerdì 6 e sabato 7 luglio si terrà un convegno promosso dall’Alleanza europea dei movimenti nazionalisti: L’Anpi a Pisapia “No al raduno dell’ultradestra europea” (Corriere Milano, 3/7). Fiamma Tricolore, il Fronte Nazionale Francese, i neonazisti inglesi del British National Party e il Movimento per un’Ungheria migliore (Jobbik): questi solo alcune delle organizzazioni che saranno presenti.

  • newsletter n.24/2012 – rassegna stampa28-06-2012

    di Elena Cesari
    La Regione Lombardia ha approvato una legge contro la violenza sulle donne: Regione Lombardia vara la legge contro la violenza alle donne (Padania, 27/6). La legge intende “valorizzare la prevenzione e il contrasto della violenza, favorendo il diffondersi di una cultura non violenta, fondata sul rispetto della dignità della persona e sul rispetto della donna”: Violenza sulle donne, la Regione approva una legge per combatterla (Corriere della Sera Milano, 26/6).

  • newsletter n.23/2012 – rassegna stampa21-06-2012

    di Elena Cesari
    Oggi mercoledì 20 giugno è la giornata mondiale del rifugiato. Purtroppo, a fronte delle iniziative culturali promosse da Caritas, associazioni di volontariato ed istituzioni, volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema, pochissimi organi d’informazione (nessuno dei quotidiani da noi monitorati), hanno scritto dell’ennesimo naufragio avvenuto ieri nel Canale d’Otranto, con il bilancio di 7 persone ancora disperse: Immigrazione, sette dispersi nel Canale di Otranto (Fatto Quotidiano, 19/6).

  • newsletter n.22/2012 – rassegna stampa14-06-2012

    di Elena Cesari
    Potrebbe avviarsi verso una soluzione condivisa la trattativa fra il Comune di Brescia e le famiglie Sinte di via Orzinuovi: Accordo possibile tra sinti e Loggia. Prefetto garante (Bresciaoggi, 7/6). Infatti l’incontro in Prefettura fra il sindaco Paroli, il vicesindaco Rolfi, il segretario della Camera del Lavoro Galletti e il questore Gallaccio, ha fatto scaturire due proposte agli abitanti dell’insediamento: fare domanda per le case popolari o pagare un canone agevolato in appartamenti privati: Sinti, dal campo alle case popolari (Giornale Brescia, 7/6).

  • newsletter n.21/2012 – rassegna stampa07-06-2012

    di Elena Cesari
    Otto persone sono state arrestate dalla polizia di Brescia e Trento per truffe e rapine ai danni di imprenditori lombardi. L’accento della stampa è sulla “etnia sinti” degli arrestati: La truffa dei sinti: carta al posto dei soldi. Minacce di morte per le vittime (Giorno Milano, 6/6), Truffe e rapine, in manette banda sinti e Truffe e rapine in otto finiscono in manette (Giornale di Brescia, 6/6), Sgominata la gang dei sinti esperti truffatori (Voce di Mantova, 6/6).